Ricevi 30 giorni gratis quando ti registri.

Quale protocollo VPN è il migliore?

Non è necessario sapere come funziona una VPN per poterla utilizzare. Ma se controlli le impostazioni sulla tua app ExpressVPN, vedrai una scheda che ti consente di scegliere un protocollo.

I protocolli sono metodi con cui il tuo dispositivo si connette ai server sicuri di ExpressVPN. Scopri le differenze tra i protocolli e come scegliere il protocollo migliore per te.

Fumetti con diversi protocolli VPN.

Il nuovo protocollo Lightway di ExpressVPN

Noi di ExpressVPN siamo orgogliosi di aver sviluppato Lightway, un protocollo VPN di nuova generazione che offre maggiore velocità, sicurezza e affidabilità. Scopri di più qui.

Lightway è ancora agli inizi, infatti, attualmente è disponibile solo in versione beta sulle nostre app per Android e router, ma è in arrivo anche su altre piattaforme. Se non hai ancora ExpressVPN, ti invitiamo ad approfittare della nostra garanzia di rimborso entro 30 giorni e a fare una prova. Siamo certi che anche tu troverai Lightway il miglior protocollo VPN.

Cosa sono i protocolli VPN?

Iniziamo dalle basi. VPN sta per rete privata virtuale, cioè un tunnel sicuro tra due o più dispositivi. Quando utilizzi una VPN, sei connesso a internet tramite un server intermediario gestito dal provider VPN (ad esempio ExpressVPN).

La sicurezza della tua connessione è dettata dal protocollo VPN, che è un insieme di istruzioni che definiscono il modo in cui due dispositivi comunicano tra loro. Protocolli diversi utilizzano standard di crittografia e metodi di autenticazione diversi, con conseguenti livelli diversi di velocità e sicurezza per gli utenti VPN.

I protocolli determinano quale algoritmo di crittografia utilizzare, come stabilire e verificare le chiavi di crittografia e come gestire eventuali errori. I protocolli VPN possono essere progettati per instradare tutti i tuoi dati attraverso questo tunnel crittografato o, come nel caso dei proxy HTTP, instradare solo il tuo traffico web.

Quale protocollo VPN dovresti scegliere.

Quale protocollo VPN dovresti scegliere?

L'app ExpressVPN elimina la preoccupazione di dover scegliere un protocollo, selezionando automaticamente il protocollo migliore per te in base alla qualità della tua connessione internet. Questo è il motivo per cui il protocollo è sempre impostato su “Automatico” come impostazione predefinita. Tuttavia, puoi anche scegliere manualmente un protocollo in caso di particolari necessità o se ti viene chiesto di farlo da un membro del nostro team di supporto.

Quali sono i tipi di protocollo VPN?

Prima di parlare di quale protocollo VPN sia il più veloce o il più sicuro, è importante fare un passo indietro e spiegare i diversi tipi di protocollo crittografato.

Protocollo PPTP.

Point to Point Tunneling Protocol (PPTP)

Essendo uno dei primi ad entrare nel mondo dei protocolli, PPTP ha una storia ricca e leggendaria. È in circolazione dai tempi di Windows 95, ma si basa sulla suite di autenticazione MS-CHAP v2 ormai obsoleta, il che significa che è facile da decifrare.

Questa vulnerabilità intrinseca ha un vantaggio: la mancanza di funzionalità di crittografia e autenticazione significa che PPTP è il protocollo VPN più veloce. Ciò significa anche che i contenuti della tua connessione possono essere visti dal tuo ISP, dal tuo operatore Wi-Fi e da organi di sorveglianza governativa come la NSA.

Quindi consigliamo solo ai più esperti di utilizzare PPTP.

Conclusione: da evitare se possibile

Protocollo VPN L2TP

Layer 2 Tunneling Protocol (L2TP)

Un significativo passo avanti rispetto a PPTP, il protocollo di tunneling Layer 2 offre una maggiore sicurezza a costo di una velocità ridotta. L2TP è comunemente associato al protocollo IPsec per fornire la crittografia AES-256, e la combinazione dei due è denominata L2TP/IPsec.

Tuttavia, L2TP/IPsec è più adatto per l'anonimato che per la sicurezza; esistono altri protocolli, come OpenVPN, che offrono livelli di sicurezza ancora più elevati.

Conclusione: buono

Protocollo VPN Open.

OpenVPN (TCP vs. UDP)

OpenVPN è un protocollo open source altamente configurabile. È disponibile gratuitamente per tutte le piattaforme ed è tenuto in grande considerazione dalla comunità, oltre a essere ampiamente adottato tra i servizi VPN per i consumatori.

OpenVPN può essere facilmente configurato per mascherarsi come normale traffico internet, il che lo aiuta a eludere il rilevamento da parte di filtri e firewall. È stato ampiamente verificato da ricercatori indipendenti riconosciuti, rendendolo appropriato per la distribuzione anche in ambienti sensibili.

In molte situazioni, OpenVPN è il protocollo VPN preferito.

Molte app di ExpressVPN utilizzano OpenVPN come impostazione predefinita quando il protocollo è impostato su “Automatico”. Gli utenti possono scegliere tra UDP (ottimale per la velocità) o TCP (ottimale per l'affidabilità della connessione) all'interno delle impostazioni dell'app, se lo desiderano.

Conclusione: nella maggior parte dei casi, scegli questo

Protocollo VPN IKEv2.

Internet Key Exchange Version 2 (IKEv2)

IKEv2 è uno dei protocolli più recenti e ha punti di forza significativi, in particolare la velocità. È adatto per i dispositivi mobili su tutte le piattaforme.

Tuttavia, essendo utilizzato principalmente in ambienti aziendali, IKEv2 non ha il supporto nativo per Linux e la sua mancanza di configurabilità può essere uno svantaggio. IKEv2 è anche difficile da controllare a causa della sua rigorosa licenza. ExpressVPN utilizza un'implementazione open source di IKEv2 per garantire l'integrità del protocollo.

IKEv2 è una scelta diffusa e a volte verrà utilizzato dalle app di ExpressVPN quando il protocollo è impostato su “Automatico”.

Conclusione: una solida alternativa a OpenVPN, soprattutto per i dispositivi mobili

Protocollo Wireguard.

WireGuard

WireGuard® è un protocollo VPN gratuito e open source scritto in origine da Jason A. Donenfeld e attualmente in fase di sviluppo presso la Edge Security LLC. È un promettente protocollo VPN, moderno in termini di velocità, con un codice base più leggero e già alcuni provider VPN hanno iniziato ad adottarlo negli ultimi due anni.

ExpressVPN attualmente non supporta WireGuard.

Protocollo VPN SSTP.

Secure Socket Tunneling Protocol (SSTP)

Il protocollo VPN SSTP è stato sviluppato esclusivamente da Microsoft e introdotto insieme a Windows Vista. È molto simile a un tunnel PPTP avvolto in SSL, uno dei primi protocolli di crittografia popolare per la protezione delle pagine web. In quanto tale, SSTP inizialmente funzionava solo su dispositivi Windows e non ha mai guadagnato popolarità a parte questo.

SSTP ha una configurabilità limitata e non si distingue tra i protocolli disponibili.

ExpressVPN non supporta più SSTP.

Qual è il miglior protocollo VPN?

Il miglior protocollo VPN per te.

Se stai cercando la tripletta velocità, sicurezza e affidabilità, OpenVPN o IKEv2 rimangono i tuoi protocolli preferiti. (Questi sono i protocolli che la tua app ExpressVPN sceglierà se impostata su “Automatico”).

È difficile individuare un chiaro vincitore tra i due in quanto entrambi i protocolli sono vantaggiosi, in base alle situazioni.

OpenVPN offre la crittografia AES a 256 bit con i migliori algoritmi di sicurezza della categoria, offrendoti ampie capacità di cloaking e un livello impenetrabile che protegge la tua impronta digitale. La base di codice è stata verificata pubblicamente ed è stata testata per eventuali bug, errori di implementazione e backdoor. In quanto tale, la sicurezza di OpenVPN è tra le più rispettate.

Non c'è molta gara anche in fatto di velocità, essendo OpenVPN abbastanza veloce da soddisfare la gamma di casi d'uso di internet (come eventi di live streaming, navigazione attraverso i siti e utilizzo di app VoIP).

Gli utenti mobili saranno ben serviti anche da IKEv2, che offre velocità, affidabilità e sicurezza simili a OpenVPN.

Qual è il protocollo VPN più veloce?

In base a diversi ambienti, velocità internet o configurazioni di rete, alcuni protocolli VPN funzioneranno meglio di altri. Per ottimizzare le velocità di connessione, ExpressVPN seleziona OpenVPN e IKEv2 come i protocolli più veloci. Senza il suo livello di crittografia, PPTP potrebbe essere definito il protocollo VPN più veloce, ma non ti consigliamo di utilizzarlo e non lo renderemo disponibile nelle app.

Qual è il protocollo VPN più sicuro?

IKEv2, L2TP e OpenVPN sono tutti protocolli sicuri, ma il titolo di protocollo VPN più sicuro dovrebbe andare a OpenVPN, se non altro perché è stato ampiamente verificato da diversi esperti neutrali. Le sue implementazioni open source possono essere ispezionate e migliorate da chiunque. Ciò significa che OpenVPN è costantemente sotto controllo e testato per bug ed errori.

Quale protocollo VPN dovrei usare?

Se utilizzi ExpressVPN, la tua scelta predefinita è non scegliere: seleziona “Automatico” e lascia che l'app selezioni il protocollo migliore per la tua situazione. Ma se per qualsiasi motivo desideri scegliere il tuo protocollo manualmente, ecco un elenco di facile consultazione su quando utilizzarli:

OpenVPN: incredibilmente veloce, robusto e sicuro. Funziona su tutti i dispositivi e le piattaforme senza problemi. L'unico piccolo inconveniente è che la configurazione manuale è noiosa e scomoda. In genere, utilizza il protocollo OpenVPN quando disponibile.

L2TP/IPsec: soluzione VPN simile, facile da configurare e utilizzata ampiamente nel panorama VPN. Ha funzionalità di sicurezza più avanzate rispetto a PPTP, ma può avere difficoltà a eludere alcuni firewall. Scegli L2TP quando OpenVPN non è disponibile.

IKEv2: più adatto per i dispositivi mobili, in particolare se utilizzi un BlackBerry. È stabile, veloce e sicuro. Una solida alternativa a OpenVPN.

PPTP: il protocollo VPN più vecchio in uso ancora oggi, ma anche il più mal configurato. Offre un'ottima velocità ma una sicurezza incredibilmente permissiva ed è probabilmente compromessa da organi governativi. Evita PPTP.

WireGuard: si sta guadagnando sempre più popolarità tra i servizi VPN per i consumatori, questo protocollo snello è ancora in fase di sviluppo e attualmente manca della fiducia della suite OpenVPN.

SSTP: funziona solo su dispositivi Microsoft. È considerato sicuro e veloce, ma la sua proprietà solleva alcune domande.

Scopri di più sull'uso di una VPN

Uomo con portatile protetto da una VPN.
Cos'è una VPN?

Scopri come una VPN può proteggere il traffico online dallo spoofing

Scopri di più

Un uomo al portatile che usa ExpressVPN.
Naviga anonimamente

Nascondi il tuo indirizzo IP e maschera la tua posizione online

Scopri di più

Una donna con un tachimetro.
Esegui lo Speed Test

Scopri quanto sono veloci i nostri server VPN e scegli il migliore

Scopri di più