Ricevi 30 giorni gratis quando ti registri.

Come funziona una VPN sicura?

Se stai pensando di utilizzare un servizio VPN o lo fai già, probabilmente ti starai chiedendo come funziona il tutto. Può sembrare una cosa complicata poiché si utilizzano termini poco conosciuti come “tunneling” e “incapsulamento”. Però sai che ti protegge da hacker e spioni. Ma in che modo?

Simbolo rosso "no" fissato con un lucchetto su una figura oscura che indossa un cappello nero e un trench.

Le VPN sono reti sicure e private all'interno di internet

Lo dice il nome stesso: una VPN è una rete privata. Ci sono molte reti di questo tipo, come ExpressVPN. Come con qualsiasi rete privata, le informazioni che invii e ricevi su una VPN vengono bloccate da altri computer e internet.

È un po’ come la tua rete di casa o aziendale che utilizzi per condividere i file tra i vari dispositivi attraverso il router. Se la tua rete è adeguatamente protetta, nessuno può vedere i dati se ne è al di fuori. Ecco perché le VPN private ti offrono una connessione sicura.

La differenza principale sta nella parte “virtuale” della VPN. La tua rete di casa o aziendale è sicura perché è separata fisicamente da internet (puoi scollegare la rete da internet, ma condividere comunque i file su di essa se desideri). Inoltre, una VPN è accessibile tramite internet. Pertanto, i tuoi dati e la tua identità devono essere protetti in altri modi.

Come vengono stabilite connessioni VPN sicure?

Come puoi connetterti a una rete privata su internet, che è completamente aperta al pubblico? Per utilizzare una VPN, sia il server di rete (sul lato del provider VPN) sia il client (il tuo computer) necessitano di software dedicato. L'abbonamento a ExpressVPN soddisfa entrambi i requisiti.

Per utilizzare una VPN, il tuo computer si connette a un server di accesso remoto (RAS) utilizzando credenziali valide. Queste credenziali sono autenticate utilizzando uno dei numerosi metodi chiamati protocolli. Questo è il primo livello di sicurezza della VPN. Il computer utilizza anche il software client per stabilire e mantenere la connessione alla VPN. Il software client configura una connessione dal tunnel al RAS, oltre a gestire la crittografia che protegge la connessione. Diamo un'occhiata più da vicino.

Come una VPN utilizza tunneling e crittografia

Tunneling delle connessioni

Il tunneling è un processo mediante il quale i dati vengono inviati su internet in modo privato, tramite una VPN. Per comprendere il tunneling, dobbiamo ricordare che tutti i dati trasmessi su internet sono suddivisi in piccoli pezzi chiamati “pacchetti". Ogni pacchetto contiene anche informazioni aggiuntive, tra cui il protocollo (come HTTP, Telnet, Bittorrent e così via) che viene utilizzato da e verso l'indirizzo IP del mittente.

In tutte le connessione VPN che passano attraverso un tunnel crittografato, ogni pacchetto di dati viene inserito in un altro pacchetto di dati prima di essere inviato su internet. Il processo è detto incapsulamento.

Significato VPN: ExpressVPN crittografa l'intera connessione internet.

È facile immaginare quanto siano utili nella protezione dei dati incapsulamento e tunneling. Il pacchetto esterno fornisce un livello di sicurezza che mantiene al sicuro i contenuti da occhi indiscreti.

Crittografia dei pacchetti

Non è sufficiente effettuare il tunneling dei dati inviati tramite una VPN. Il livello successivo di sicurezza è la crittografia, in base alla quale i dati vengono codificati in modo tale che i pacchetti possano essere letti solo dal client e dal server VPN, che sono collegati in modo sicuro insieme.

Le VPN possono utilizzare diversi protocolli di sicurezza per crittografare i dati. I più utilizzati sono IPsec (protocollo di sicurezza) e OpenVPN. Funzionano:

  1. Crittografando i contenuti di ciascun pacchetto dati incapsulati con una chiave crittografica. La chiave è condivisa solo tra il server e i client della VPN.

  2. Utilizzando un sub-protocollo chiamato Intestazione dell'incapsulamento per nascondere alcune informazioni sui pacchetti, inclusa l'identità del mittente, durante la trasmissione.

Queste due funzionalità chiave, insieme alle altre, mantengono i tuoi dati e la tua identità online privati.

Perché utilizzare una VPN?

Vantaggi per la sicurezza con l'uso di una VPN.

Non lasciare che le aziende utilizzino i tuoi dati contro di te

Le aziende possono vedere la posizione da cui visiti i loro siti web e adeguare i prezzi di conseguenza. Possono anche condividere i tuoi dati con il governo. Peggio ancora, i dati che raccolgono su di te sono vulnerabili agli hacker.

Proteggi le tue attività personali dagli hacker

Accedi a Facebook o alla posta elettronica da un hotspot Wi-Fi pubblico? Un hacker può rubare il tuo account Facebook o i dati di accesso della posta elettronica. Impedisci agli hacker di intercettare i tuoi dati personali.

Non farti spiare da istituzioni ficcanaso

La NSA ha creato il più grande data center al mondo nello Utah. È più grande di Google. È più grande anche di Facebook. E verrà riempito con dati riguardanti te e le tue attività. Evita di finire nel data center della NSA.

Scopri di più sull'uso di una VPN

Uomo con portatile protetto da una VPN.
Cos'è una VPN?

Scopri come una VPN può proteggere il traffico online dallo spoofing

Scopri di più

Un uomo seduto con un portatile.
Crittografa i tuoi dati

Una potente crittografia protegge i tuoi dati e le tue comunicazioni

Scopri di più

Una donna con un tachimetro.
Esegui lo Speed Test

Scopri quanto sono veloci i nostri server VPN e scegli il migliore

Scopri di più

30
Giorni
Rimborso garantito

Pronto a testare una VPN sicura?

Prova ExpressVPN e resta sicuro online. Sei coperto al dal nostro rimborso garantito entro 30 giorni.
Ottieni ExpressVPN