Contact ExpressVPN Support if you need help.
Non vuoi leggere questa pagina?
Parla con una persona

Alcuni servizi di streaming funzionano in modo più affidabile se si bloccano indirizzi IP specifici sul router.

Questa guida ti mostrerà come bloccare gli indirizzi IP sui router TP-Link.

Per bloccare gli indirizzi IP sul router TP-Link, è necessario impostare alcune regole di routing speciali per garantire che il traffico di rete non fluisca attraverso gli IP specificati.

Vai alla sezione

Blocca gli indirizzi IP sul router TP-Link
Controlla se gli indirizzi IP sono bloccati

Blocca gli indirizzi IP sul router TP-Link

Accedi al pannello di amministrazione del router

Per accedere al pannello di amministrazione del router, digita 192.168.0.1 nel tuo browser web e accedi con il tuo nome utente e password (per impostazione predefinita, entrambi sono admin). Se l’indirizzo IP del router è stato modificato in passato e non lo ricordi, puoi trovarlo nelle impostazioni del tuo dispositivo.

Diversi modelli di router TP-Link hanno le proprie interfacce dashboard, quindi fai riferimento alla sezione che corrisponde al pannello di amministrazione del tuo router, qui sotto.

Modifica le impostazioni di rete del router

Per i modelli di router TP-Link più recenti

Nel pannello di amministrazione del router, clicca sulla scheda Avanzate.
Clicca su “Avanzate.”

Dalla barra laterale, vai su Rete > Routing Avanzato.
Clicca su “Routing avanzato.”

Alla voce Routing Statico, clicca su + Aggiungi.
Clicca su “+ Aggiungi.”

Inserisci quanto segue:

  • Rete di destinazione: inserisci l’indirizzo IP che desideri bloccare.
  • Subnet Mask: digita 255.255.255.255.
  • Gateway predefinito: digita 192.168.0.1. (Se il gateway predefinito è stato modificato in passato, puoi trovarlo nelle impostazioni del tuo dispositivo.)
  • Interfaccia: seleziona LAN.
  • Descrizione: inserisci una descrizione per l’indirizzo IP che stai bloccando (ad esempio, Google 1).

Spunta la casella Abilita questa Voce. Clicca su Salva.

Clicca su “Salva.”

Clicca di nuovo su + Aggiungi e inserisci quanto segue:

  • Destinazione di rete: inserisci l’indirizzo IP che desideri bloccare.
  • Subnet Mask: digita 255.255.255.255.
  • Gateway predefinito: digita 192.168.0.1. (Se il gateway predefinito è stato modificato in passato, puoi trovarlo nelle impostazioni del tuo dispositivo.)
  • Interfaccia: seleziona LAN.
  • Descrizione: inserisci una descrizione per l’indirizzo IP che stai bloccando (ad esempio, Google 2).

Spunta la casella Abilita questa voce. Clicca su Salva.

Potresti avere bisogno di bloccare anche altri indirizzi IP, a seconda del servizio di streaming per cui stai eseguendo la risoluzione dei problemi. Per ulteriori informazioni sugli IP che potrebbe essere necessario bloccare, contatta il team di supporto di ExpressVPN.

Per i modelli di router TP-Link meno recenti

Nel pannello di amministrazione del router, clicca su Routing Avanzato > Elenco Routing Statico.

Clicca su Aggiungi Nuovo
Clicca su “Aggiungi nuovo…”

Inserisci quanto segue:

  • Rete di destinazione: inserisci l’indirizzo IP che desideri bloccare.
  • Subnet Mask: digita 255.255.255.255.
  • Gateway predefinito: digita 192.168.0.1. (Se il gateway predefinito è stato modificato in passato, puoi trovarlo nelle impostazioni del tuo dispositivo.)
  • Stato: seleziona Abilitato.

Clicca su Salva.
Clicca su “Salva.”

Clicca nuovamente su Aggiungi Nuovo e inserisci quanto segue:

  • Rete di destinazione: inserisci l’indirizzo IP che desideri bloccare.
  • Subnet Mask: digita 255.255.255.255.
  • Gateway predefinito: digita 192.168.0.1. (Se il gateway predefinito è stato modificato in passato, puoi trovarlo nelle impostazioni del tuo dispositivo.)
  • Stato: seleziona Abilitato.

Clicca su Salva.

Potresti avere bisogno di bloccare anche altri indirizzi IP, a seconda del servizio di streaming per cui stai eseguendo la risoluzione dei problemi. Per ulteriori informazioni sugli IP che potrebbe essere necessario bloccare, contatta il team di supporto di ExpressVPN.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per assistenza immediata.

Torna all’inizio


Controlla se gli indirizzi IP sono bloccati

Per verificare se hai bloccato correttamente gli indirizzi IP, apri Terminale (per Mac) o Prompt dei comandi (per Windows).

Inserisci gli indirizzi IP che hai bloccato, ad esempio,
ping 8.8.8.8

I test ping dovrebbero mostrare “Richiesta scaduta” oppure “Host di destinazione irraggiungibile”.

I test ping dovrebbero mostrare “Richiesta scaduta” o “Host di destinazione irraggiungibile.”

In caso contrario, ripeti i passaggi precedenti.

Quindi riavvia il router.

Hai bisogno di aiuto? Contatta il team di supporto di ExpressVPN per assistenza immediata.

Torna all’inizio

Questo articolo ti ha aiutato?

We're sorry to hear that. Let us know how we can improve.

Which router model do you need help with?

Examples: Linksys WRT1200AC, Asus RT-AC56R

A member of our Support Team will follow up on your issue.